Se mi rilasci non vale

advisory.jpgColoro i quali hanno familiarità col mondo del software sanno che gli sviluppatori etichettano i loro software con un numero, il release number o version. Prima versione? 1.0. Un po’ di correzioni alla prima versione?  1.1. Nuova versione?  2.0

(Questo prima che un nero genio del marketing a orologeria sostituisse i numeri di release con l’anno di fabbricazione, cosa che porta la bomba obsolescenza a deflagrare quando l’utente realizza che sta "ancora usando Prodotto 2000! Siamo nel 2007!" Come se il software arrugginisse, poi.)

Alla PiccolaImpresa si sta lavorando con sempre crescente alacrità, e cominciano a restare indietro quelle cose che andrebbero fatte però il cliente mi ha chiamato e c’è un’urgenza. Ti accorgi di avere un problema quando sono sei mesi che c’è urgenza ogni santo giorno e ancora non hai fatto la policy per le trasferte.

81564-1055023-thumbnail.jpg
un task visto da vicino
Così abbiamo iniziato a scrivere la lista delle cose da fare dentro Gemini. Questo software è pensato per la to-do list di un software (bug, nuove funzioni) e permette di associare ad ogni elemento della lista, oltre alla priorità e cose del genere, la versione per la quale sarà pronto. Grafici in 3D? Nella versione 3.0 (ops, volevo dire 2008).

Di qui l’idea: e se concordassimo delle versioni anche per la nostra organizzazione? La policy trasferte è urgente, la facciamo per la PiccolaImpresa release 1.1, il controllo di gestione invece lo rilasciamo nella 2.0. Questo ci costringe a fare quello che pianificavamo entro ogni data di rilascio, oppure a spostarne la realizzazione nel rilascio successivo. Ma almeno non rischiamo di dimenticarcene.

Non ti è arrivato lo stipendio? E’ un bug.

Uno cerca il progresso

Ricevere una pila di CV.

Trovarne quelli interessanti.

Telefonare per ridurre a un numero ragionevole gli appuntamenti.

Prendere appuntamenti.

Fare le stesse domande, spiegare le stesse cose.

Le faremo sapere. 

Siamo nel 2007… Possibile che non esista un modo migliore per trovare nuovi collaboratori?