Aprire un sito di e-commerce senza averlo deciso prima

Avete presente quando un cliente, amico, parente o semplice conoscente vi avvicina dicendo “tu che lavori coi computer, vorrei aprire un negozio su Internet”. Fino ad oggi in questi casi la strategia migliore era abbozzare un sorriso di circostanza, due parole sul tempo, e poi immediatamente cambiare professione, residenza, nome.

Ora non più, avete una valida risposta: questa.

Conosco personalmente Daniele Vietri da un paio d’anni e ho avuto modo di apprezzare la sua serietà, che trovo riflessa nel libro, nel suo taglio pragmatico e nell’accessibilità dei contenuti. Credo che questo manuale possa essere un’ottima guida sia per chi vuole valutare la fattibilità di un’idea imprenditoriale ex-novo che per chi già mastica da tempo gli argomenti trattati ma non ha mai avuto il modo di farsi un’idea d’insieme.

Comprende un capitolo dedicato agli aspetti legislativi che da solo vale più del prezzo del volume.

E’ un libro scritto da persone con anni di esperienza, che conoscono bene ciò di cui parlano: credo proprio meriti l’acquisto.

Disclaimer: l’autore di questo post non ha ricevuto nessun compenso per il medesimo, fatta forse eccezione per un panino cotto e fontina che Daniele non ha voluto farsi pagare durante l’ultimo pranzo assieme.