L’erba del vicino

Con un notevole sprezzo del pericolo l’Agenzia delle Entrate ha messo online i redditi dei contribuenti per il 2005, fornendo ottima materia prima per discussioni da bar nel ponte del Primo Maggio.

[ Il Sole 24 ore: Redditi trasparenti ]

La già traballante produttività dell’impiegato medio viene definitivamente abbattuta: in ufficio da me il gioco del momento è trovare quanto guadagna il compagno di classe che si è fatto assumere in banca.

Speriamo ora che il reddito da colpa si trasformi in virtù.

 

2 pensieri su “L’erba del vicino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *