Deformazione professionale

Sono con un ospite e un amico di vecchia data, decidiamo dove andare a mangiare.

Il primo chiede: “Com’è il ristorante sulla provinciale?”

E io: “Mah, ci eravamo già stati, l’ambiente non mi è piaciuto moltissimo… e secondo me i piatti sono preparati con materie prime di seconda scelta”.

Il mio amico: “Si. Ma io te lo raccomando vivamente. E’ un ottimo ristorante.”

L’ospite mi guarda con fare interrogativo: lui non sa che il mio amico ha lavorato a lungo per un’agenzia di rating e ormai c’ha quella testa li e alla sua età cosa vuoi cambiare è difficile.

Un pensiero su “Deformazione professionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *