Due cose sul ParmaWorkCamp

Da un po’ di tempo andavo ripetendomi: “ah, se fossi io un’azienda, sponsorizzerei un barcamp”. Fino a quando tre settimane fa ho pensato: “Ehi, un momento.”

Tre settimane e due giorni dopo, sono qui a fare un bilancio dell’esperienza. Un paio di riflessioni.

Prima riflessione: ho capito molto di più su Web 2.0 e Social Media  in questi due giorni piuttosto che in 5 anni di blogging. Questo perchè li ho visti in azione.

Aziende, se volete toccare con mano oggi la velocità con cui si svolgeranno in futuro le conversazioni non leggete libri, non fatevi fare consulenze: partecipate a un barcamp. La platea è composta da individui in grado di effettuare la disamina collaborativa dei contenuti della tua presentazione nel tempo che va da quando dici “E’ tutto, vi ringrazio” a quando ti risiedi in sala.

Seconda riflessione: l’organizzazione. Chi organizza eventi professionalmente sa che allestire un evento di questo tipo richiede tempi anche piuttosto lunghi e una certa mole di lavoro. Chi non lo fa si immagini una festa di compleanno collettiva con 20 festeggiati e 170 invitati, solo che al posto degli invitati ci sono i blogger.

Se poi pensiamo che gli eventi erano due in uno (conferenza il 20, barcamp il 21), come gli organizzatori siano riusciti a far accadere tutto ciò va oltre la mia comprensione. A Francesca, Davide e tutte le persone impegnate in questo evento vanno (oltre ai ringraziamenti) i miei complimenti.

 

15 pensieri su “Due cose sul ParmaWorkCamp”

  1. Marco grazie mille per aver partecipato ad entrambe le giornate: direi che per essere stata anche la vostra "prima volta" ve la siete cavata benissimo.@L’imprenditore: sono riuscito a fare un breve video della prima parte dell’intervento di Marco, purtroppo mi son perso (in video, almeno) l’ormai mitologico A*A=A-1C…

  2. @commercialista: lo farò :)@imprenditore: c’era una ragazza in prima fila che ha ripreso tutto (mannaggia a lei), cerco di scoprire come si chiama e se ottengo il video lo pubblico.

  3. Visto che siamo appassionati di formule direi:ragazza + videocamera + ripresotutto = DELYMYTH con margine di errore dello 0,01% :DSo che sta "sbobinando", per cui vedrai che sarà in linea alla svelta.Anche questo è Barcamp.E’ stato un piacere ascoltarti.

  4. ottimo video!! complimenti, interessante e divertente!non hai idea di quante persono mi contattino dicendo:1) voglio diventare imprenditore con internet2) ha per caso un’idea da suggerirmi?3) ci sono finanziamenti pubblici? no io non ci metto soldi..non sono sicuro che si una idea vincente4) si una impresa..ma sa con internet basta il sito… no io non ho tempo di lavorarci..poi ti chiedi perchè sono pochi i commercialisti che si appassionano al web..;-)

  5. @commercialista: pochi ma buoni :)@Marco: grazie mille (e grazie per aver precisato "e bene!") :)@roberto: avevi ragione, era Delymyth, il video è arrivato online

  6. l’ho visto solo ora… complimenti per l’intervento!Mi è piaciuto molto, vita vissuta… PS: ha il copyright la formula degli amici? 😉 Fantastica!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *