Un Mutuo è per sempre

Il matrimonio al giorno d’oggi non è più una svolta nella vita.
Sempre più giovani scelgono vie alternative o si sposano dopo lunghe convivenze.

Il vero impegno per la vita del piccoloimprenditore, al giorno d’oggi, è il Mutuo.

Molto spesso accade che la coppia scelga come rito di passaggio il
rogito con erogazione contestuale del Mutuo. I due giovani si
presentano dal celebrante, il notaio, accompagnati dal funzionario di
banca. Con lui hanno stipulato il Mutuo Mistico, a tasso fisso per i primi
dieci minuti e variabile indicizzato alla ruota di Milano per i trent’anni successivi.

Subito dopo l’atto i due cointestatari ricevono i parenti, gli amici e il funzionario di banca
per il tradizionale Pranzo di Mutuo. Sorridenti stringono mani e
ringraziano per le felicitazioni che altri intestatari di mutuo
rivolgono loro.  Si fanno le foto di rito, si rompe il salvadanaio.

Ogni tanto gli amici
intonano il coro di “Ra-teo! Ra-teo! Ra-teo!”:  i due giovani si guardano negli occhi,
estraggono il portafogli e pagano al funzionario di banca la quota di interessi
maturata in quelle poche ore. 
Il padre della sposa in genere si commuove.

7 pensieri su “Un Mutuo è per sempre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *