8 pensieri su “Sbagliando si impara”

  1. ma secondo te lo trovo uno che mi paga per pubblicare i miei più o meno clamorosi errori gaudagnandomi la facile etichetta del coglione (perchè dopo è facile dire quello che avresti dovuto fare prima) e qualche kg di vile pecunia?no perchè, se mi ci metto, posso superare la fogliazione dell’enciclopedia britannica…in ordine alfabetico il primo tomo è BA come banche….

  2. Crescere con l’e-business. Esperienze e casi di INsuccesso delle imprese milanesi.Non è per vantarmi, ma questo l’ho scritto io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *