Contagio

Forse per gli sbalzi di temperatura, forse perché ho somatizzato le recenti vicende di Borsa, fatto sta che ho un potente raffreddore.

Stamattina ero in aereoporto all’estero che starnutivo tossivo e tutto il resto: occhi rossi, sguardo annacquato, fazzoletti di carta a iosa.

E noto che tutti mi guardano male… ok, sto un po’ male, non sono proprio bello da vedere, ma suvvia, un po’ di comprensione. Niente, mi fissano, insistono. Parlano anche fra loro e mi indicano. 

Dico, non avete mai visto uno col raffreddore?

Poi realizzo che alle mie spalle c’è un cartello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *