Sbagliando si impara

Negli ultimi mesi ho partecipato a diversi eventi dedicati all’avviamento di impresa e quasi sempre vengono presentati dei casi di successo e best practice. Tutto bello, ma me ne andavo con la sensazione di saperne quanto prima.

Penso che per un potenziale imprenditore possa essere invece molto più utile il racconto e l’esperienza degli errori compiuti da chi prima di lui si è cimentato nell’impresa.

Ieri a margine di una interessante conversazione su FriendFeed avviata dal sempre ottimo Commercialista (subscrivetelo btw) è emersa l’idea di organizzare un FailCamp, un evento dedicato al racconto delle lezioni apprese aggirando le inevitabili difficoltà incontrate nel proprio lavoro.

Per ora è solo un’idea, non sappiamo se, come e quando accadrà. Ma se questa idea ti piace scrivimi o iscriviti a questo gruppo su FriendFeed.

 

6 pensieri su “Sbagliando si impara”

  1. Grazie Mic, in effetti forse me lo avevi segnalato ma la memoria è quella che è 😐 Lo posto subito nella stanza FF.

  2. Ottima idea! Facile far vedere come si è bravi, più difficile fa r vedere quanto non lo si è. E in realtà ciò che ci fa crescere è proprio fare errori, quella che poi, dopo un po' di tempo, diventa la tanto amata e ricercata esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *